Home » Bambini » Ricerca; bambini bilingue hanno migliori capacità cognitive

Ricerca; bambini bilingue hanno migliori capacità cognitive

I bambini bilingue hanno una marcia in più rispetto ai propri coetanei monolingue. A sostenerlo è uno studio condotto congiuntamente dall’Università di Udine, dall’Irccs Eugenio Medea e dalla Scuola Provinciale di Sanità Claudiana secondo cui i piccoli bilingue risultano più veloci nel risolvere problemi di vario genere.

Lo studio ha preso in esame 62 bambini tra i 4 e i 6 anni di età di stessa distribuzione di genere, manualità e livello socio-culturale.

La ricerca, pubblicata sull’International Journal of Bilingual Education and Bilingualism, ha dimostrato che nei bambini bilingue aumenta la memoria a breve termine di lavoro, cioè quella capacità cognitiva che consente di arrivare prima ad una soluzione in caso di un problema.

Valentina Garbato

Siciliana verace, mamma felice da pochi mesi e appassionata di scrittura da sempre. Amo la lettura, la musica, il cinema, gli amici e il buon cibo. Una laurea in giornalismo e tanti sogni ancora da realizzare.
x

Guarda anche

Dai ghiacci del Polo Sud la cura per il tumore ai polmoni

Uno studio internazionale che coinvolge anche l’università napoletana Federico II potrebbe trovare una nuova speranza ...

Condividi con un amico