Home » Bambini » Save the Children: la classifica dei Paesi dove è più facile essere una bambina

Save the Children: la classifica dei Paesi dove è più facile essere una bambina

In occasione della Giornata Internazionale delle bambine e delle ragazze Save the Children ha presentato il rapporto “Every Last Girl: Free to live, free to learn, free from harm” con la classifica dei Paesi del mondo dove è più facile essere una bambina o una ragazza.

A guidare la classifica, stilata tenendo conto di cinque parametri come mortalità materna, tasso di gravidanze tra i 15 e i 19 anni, numero di spose minorenni, tasso di istruzione fino alle scuole medie e percentuale di parlamentari donne, è la Svezia, mentre l’Italia è decima, prima di Spagna e Germania.

Il Niger è risultato invece essere il posto peggiore al mondo dove essere una bambina o una ragazza. Le cose non vanno purtroppo meglio negli altri Paesi dell’Africa subsahariana come Ciad, Repubblica Centrafricana, Mali e Somalia.

Valentina Garbato

Siciliana verace, mamma felice da pochi mesi e appassionata di scrittura da sempre. Amo la lettura, la musica, il cinema, gli amici e il buon cibo. Una laurea in giornalismo e tanti sogni ancora da realizzare.
x

Guarda anche

Ricerca: esercizio fisico migliora la memoria

L’esercizio fisico fa bene alla memoria. A sostenerlo è una ricerca della  McMaster University, in ...

Condividi con un amico