Home » Bambini » Coppia e fertilità: consigli per il concepimento

Coppia e fertilità: consigli per il concepimento

 

Le coppie che sono in cerca di un bambino possono aumentare le probabilità di concepimento. Gli esperti concordano infatti nell’affermare che, in assenza di particolari problematiche, seguire alcune raccomandazioni può rivelarsi utile per arrivare ad una gravidanza. Secondo i dati più recenti, l’infertilità è un problema che riguarda circa il 15-20% delle coppie. L’aumento è stato attribuito a diversi fattori: l’età avanzata in cui si cerca il primo figlio, l’uso di sostanze come gli steroidi anabolizzanti nello sport, l’abuso di alcol, il fumo, le infezioni sessuali, l’obesità o la magrezza eccessiva.

Nel 50% dei casi di coppie che ricorrono allo specialista, l’infertilità è prodotta da fattori che dipendono dalla donna. Le cause di infertilità femminile sono riconducibili a disturbi ovulatori, fattori di origine tubarica e peritoneale e disturbi della cervice o del muco cervicale. Il concepimento è reso più complicato anche dall’avanzare dell’età. Il calo di fertilità femminile si verifica tra i 32 anni e i 37 a causa dei cambiamenti ormonali. Anche per l’uomo si verifica un calo dovuto all’età: una prima riduzione della qualità dello sperma inizia già dopo i 35 anni (e diventa significativa dopo i 40 anni).

Per migliorare le possibilità di concepimento si può partire dall’alimentazione. La raccomandazione a tavola è quella di aumentare il consumo di proteine sia animali che vegetali che pare migliorino la ricettività dell’utero agli estrogeni. È bene inoltre scegliere prodotti biologici e privi di mercurio, piombo, pesticidi e diserbanti. Infine occhio alle fibre che hanno un ruolo fondamentale nel conservare sano il sistema digerente e eliminare sostanze tossiche dall’organismo.

Attenzione anche ad evitare cattive abitudini quotidiane come bere e fumare. È dimostrato infatti che alcol e fumo influenzano negativamente il concepimento. Uno studio pubblicato sul British Medical Journal rivela che le donne tra i 20 e i 35 che tentano di concepire per la prima volta, e bevevano dai cinque bicchieri di alcol a settimana, hanno più difficoltà a rimanere incinta rispetto alle donne che non bevono.

Infine le percentuali di possibilità di concepimento aumentano se si hanno rapporti sessuali durante l’ovulazione che va dal 11° al 18° giorni del ciclo. Può essere inoltre utile ricorrere alla misurazione della temperatura basale e all’osservazione del muco cervicale.

Valentina Garbato

Siciliana verace, mamma felice da pochi mesi e appassionata di scrittura da sempre. Amo la lettura, la musica, il cinema, gli amici e il buon cibo. Una laurea in giornalismo e tanti sogni ancora da realizzare.
x

Guarda anche

Omaggio a Gomorra dalle selle Net Saddle

Omaggio alla serie tv Gomorra con le selle Net Saddle, che riportano frasi celebri della ...

Condividi con un amico