Home » Bambini » Sicurezza stradale, come indossare cintura di sicurezza in gravidanza

Sicurezza stradale, come indossare cintura di sicurezza in gravidanza

Cintura di sicurezza in gravidanza sì o no? Indossare la cintura durante i nove mesi di gestazione è un modo importante per tutelare la sicurezza di mamma e bebè in viaggio in auto.

Anche se l’articolo 172 del Codice della Strada consente alle future mamme “in condizioni di rischio particolari” (che devono essere certificate dal ginecologo) l’esonero dalle cinture di sicurezza, sarebbe bene indossarla sempre anche durante l’ultimo trimestre di gestazione, quando la pancia diventa più grande e può risultare di impedimento alla guida. Studi effettuati in Gran Bretagna hanno infatti rilevato che anche in gravidanza, se non si utilizzano le cinture di sicurezza, aumenta il rischio di essere proiettati fuori dal veicolo e la mortalità materna in caso di gravi incidenti stradali passa dal 4% a 33%. Ciò significa che comunque una cintura di sicurezza, correttamente indossata, è in grado di ridurre sia la mortalità materna che fetale.

Secondo gli esperti dunque il rischio in cui incorrono le mamme senza la cintura di sicurezza è molto più grave rispetto a quello che possono causare gli stessi sistemi di ritenuta in caso di incidente. La cintura di sicurezza non causa problemi all’inizio della gravidanza in quanto nelle prime settimane di gestazione la cintura non è vicina all’utero e quindi non ci sono problemi in caso di urto. Per garantire comodità e sicurezza, sarebbe meglio far passare la parte superiore della cintura da dietro la spalla e poi sotto il seno, in modo che non vada sull’addome, e posizionare quella inferiore sotto il pancione a contatto con le gambe. Indossata in questo modo, protegge il bambino dagli urti senza arrecare l’utero che, insieme al liquido amniotico, funge da antiurto naturale.

Valentina Garbato

Siciliana verace, mamma felice da pochi mesi e appassionata di scrittura da sempre. Amo la lettura, la musica, il cinema, gli amici e il buon cibo. Una laurea in giornalismo e tanti sogni ancora da realizzare.
x

Guarda anche

Porri gratin

Porri gratin   Ecco una ricetta a base di porri e prosciutto che può essere ...

Condividi con un amico