Home » Bambini » Dislessia, videogiochi aiutano bimbi nella lettura

Dislessia, videogiochi aiutano bimbi nella lettura

I videogiochi possono aiutare i bimbi dislessici nella lettura. A sostenerlo è un recente studio a cura di un team di ricercatori italiani secondo cui con l’uso di particolari-videogiochi si velocizza, in casi di dislessia, la capacità di lettura anche nei bambini di madrelingua inglese.

La ricerca, pubblicata sulla rivista Scientific Reports, è stata condotta in Australia. I ricercatori hanno scoperto che i miglioramenti nella velocità di lettura indotti dall’uso per poche ore di un videogioco d’azione sono dovuti a specifiche stimolazioni di circuiti cerebrali. Dai dati raccolti sarebbe emerso che tali stimolazioni sono in grado, non solo di migliorare l’attenzione visiva, ma anche la memoria dei suoni del linguaggio.

Valentina Garbato

Siciliana verace, mamma felice da pochi mesi e appassionata di scrittura da sempre. Amo la lettura, la musica, il cinema, gli amici e il buon cibo. Una laurea in giornalismo e tanti sogni ancora da realizzare.
x

Guarda anche

In aumento le misteriose “ulcere della carne”

In Australia è quasi allarme globale, con un aumento del 400% di diagnosi per l’Ulcera ...

Condividi con un amico