Home » Bambini » Roma, bimbo di due anni muore dopo intervento alle tonsille

Roma, bimbo di due anni muore dopo intervento alle tonsille

Aperto un fascicolo per omicidio colposo senza indagati per chiarire le cause che hanno portato alla tragica morte di un bimbo di due anni ricoverato a inizio giugno nell’ospedale Bambino Gesù di Palidoro, sede distaccata del nosocomio pediatrico romano, per un’operazione programmata alle adenoidi e tonsille e deceduto una settimana più tardi.

La procura ha fatto sequestrare le cartelle cliniche e disposto una consulenza autoptica. Al termine dell’operazione, il piccolo era stato dimesso in “buone condizioni cliniche”, con la prescrizione per i genitori di sottoporlo ad una visita di controllo 7 giorni dopo. Il medico cha ha effettuato il controllo ha rassicurato i genitori sostenendo che la ferita aveva cicatrizzato e che il bimbo poteva tornare a fare la vita di prima ma nel tardo pomeriggio del giorno successivo il piccolo si è sentito male. Come raccontano i genitori sconvolti, il bambino ha iniziato a vomitare tantissimo sangue e ha perso i sensi prima ancora dell’arrivo dei soccorsi.

Le indagini faranno luce sull’accaduto ma intanto alla famiglia arriva la solidarietà dall’ospedale Bambino Gesù che, appreso con grande dolore e costernazione la notizia del decesso, riferisce che l’intervento risultasse eseguito correttamente e in assenza di alcuna criticità”.

Valentina Garbato

Siciliana verace, mamma felice da pochi mesi e appassionata di scrittura da sempre. Amo la lettura, la musica, il cinema, gli amici e il buon cibo. Una laurea in giornalismo e tanti sogni ancora da realizzare.
x

Guarda anche

Porsche Carrera Cup 2017: l’epilogo a Monza vede Rovera trionfare

Porsche Carrera Cup, campionato monomarca dedicato alle vetture della casa di Zufferhausen, ha visto la ...

Condividi con un amico