Home » Bambini » Barcellona, anche piccolo Julian Cadman tra le vittime dell’attentato alla Rambla

Barcellona, anche piccolo Julian Cadman tra le vittime dell’attentato alla Rambla

C’è anche il piccolo Julian Cadman tra le vittime dell’attentato alla Rambla a Barcellona. Il piccolo australiano dato prima per disperso è tra le 14 vittime dell’attacco terroristico compiuto da un furgone lanciato sulla folla.

A dare l’allarme sulla sua scomparsa erano stati i familiari che hanno inondato i social network con la foto sorridente del piccolo Julian. L’ultima è stata scattata proprio poco prima dell’attacco.

Julian, nato nel Kent, si trovava a Barcellona insieme alla madre, Jumarie, di origine filippina, ma residente da tre anni in Australia, per partecipare ad un matrimonio e quel maledetto giovedì stavano passeggiando sulla Rambla quando il furgone è piombato sui passanti colpendo anche loro. Madre e figlio sono stati separati dal violento urto: la donna ha riportato ferite gravissime ed è in coma in ospedale mentre del bimbo, per giorni, non c’è stata nessuna traccia. La notizia del decesso, lanciata prima dai media inglesi è poi stata confermata dal portavoce della Protezione civile, Nacho Solano.

Valentina Garbato

Siciliana verace, mamma felice da pochi mesi e appassionata di scrittura da sempre. Amo la lettura, la musica, il cinema, gli amici e il buon cibo. Una laurea in giornalismo e tanti sogni ancora da realizzare.
x

Guarda anche

Ikea ritira 29 milioni di cassettiere Malm

Ikea ritira 29 milioni di cassettiere Malm, considerate pericolose dopo la morte di 8 bambini, ...

Condividi con un amico