Home » Bambini » Scuola: niente più bocciature per elementari e medie

Scuola: niente più bocciature per elementari e medie

Fanno molto discutere le novità in tema di scuola e insegnamento in vigore dal prossimo anno scolastico 2017/2018. Tra le novità introdotte dalla riforma del governo, la Buona Scuola, ha praticamente abolito la bocciatura sia alle scuole elementari sia alle scuole medie.

Le nuove regole sono prevista nel decreto legislativo n.62, uno dei provvedimenti attuativi della legge 107. I criteri per giudicare gli alunni valgono dal 2017-2018 già per elementari e medie, mentre dal 2018-2019 saranno validi per le superiori. La bocciatura sarà possibile solo se tutti gli insegnanti del consiglio di classe saranno d’accordo. Da quest’anno infatti basterà un solo professore contrario alla bocciatura e l’alunno sarà ammesso alla classe successiva.

Gli istituti scolastici saranno obbligati a corsi per chi ha gravi lacune. Un alunno delle elementari o delle medie potrà essere bocciato solo in caso di abbandono dell’anno scolastico o per le troppe assenze fatte registrare.

Valentina Garbato

Siciliana verace, mamma felice da pochi mesi e appassionata di scrittura da sempre. Amo la lettura, la musica, il cinema, gli amici e il buon cibo. Una laurea in giornalismo e tanti sogni ancora da realizzare.
x

Guarda anche

Omaggio a Gomorra dalle selle Net Saddle

Omaggio alla serie tv Gomorra con le selle Net Saddle, che riportano frasi celebri della ...

Condividi con un amico