Home » Bambini » Andare a cavallo favorisce sviluppo cognitivo nei bambini

Andare a cavallo favorisce sviluppo cognitivo nei bambini

Andare a cavallo favorisce lo sviluppo cognitivo nei bambini. A sostenerlo è uno studio dell’Azabu University School of Veterinary Medicine di Sagamihara e della Tokyo University of Agriculture di Atsugi (Giappone) secondo cui i bambini che praticano l’equitazione hanno uno sviluppo cognitivo migliore

I ricercatori hanno esaminato i dati relativi alle performance cognitive di 106 bambini di 10-12 anni, incaricati di risolvere alcuni quesiti aritmetici e di svolgere un test comportamentale. L’esperimento avrebbe rivelato che i ragazzini che avevano fatto la passeggiata a cavallo erano stati più bravi degli altri.

Per gli esperti le vibrazioni prodotte dall’andatura del cavallo sarebbero, infatti, in grado di provocare l’attivazione del sistema nervoso simpatico, stimolando l’apprendimento, la memoria e la capacità di problem-solving. I ricercatori ricordano che in generale lo sport aumenta agilità, resistenza, forza e di conseguenza migliora l’autostima e il senso di benessere dei bambini, favorendo l’apprendimento e la socializzazione.

 

Valentina Garbato

Siciliana verace, mamma felice da pochi mesi e appassionata di scrittura da sempre. Amo la lettura, la musica, il cinema, gli amici e il buon cibo. Una laurea in giornalismo e tanti sogni ancora da realizzare.
x

Guarda anche

Telethon: ieri e oggi cioccolato in piazza

Perché donare soldi a Telethon? Presto detto, perché contrariamente alle altre decine di progetti difficili ...

Condividi con un amico