Home » Bambini » Tra i giovani allarme per fumo, alcol e sesso non protetto

Tra i giovani allarme per fumo, alcol e sesso non protetto

Allarme tra i giovanissimi per i rischi legati a fumo, alcol e sesso non protetto. I dati relativi agli stili di vita dei giovani italiani sono stati presentati a Roma dalla Federazione italiana medici pediatri.  Da quanto esposto è emerso che in media si inizia a fumare poco prima di diventare maggiorenni (a 17,9 anni).

Fra i quindicenni intervistati, il 25% dei ragazzi e il 22% delle ragazze dichiara di aver acceso la prima sigaretta a 13 anni (o anche prima). Nel 2014 gli studenti 15enni che dichiarano di fumare tutti i giorni sono il 13,8% dei ragazzi e il 13,3% delle ragazze. Tra 2010 e 2014 è aumentato il numero dei quindicenni che dichiarano di essersi ubriacati almeno due volte nella vita (i maschi passano dal 16,7% al 20,8% le femmine dal 10,8 al 16%).

Dai dati più recenti emergono anche notizie poco confortanti relative alle prime esperienze sessuali. Per la loro “prima volta” il 42% delle italiane sotto i 25 anni non usa alcun metodo contraccettivo (+5% rispetto al 2010) e il 18% dei ragazzi ricorre alla pratica del coito interrotto.

 

Valentina Garbato

Siciliana verace, mamma felice da pochi mesi e appassionata di scrittura da sempre. Amo la lettura, la musica, il cinema, gli amici e il buon cibo. Una laurea in giornalismo e tanti sogni ancora da realizzare.
x

Guarda anche

Moncler, linea speciale con Kith e Asics

Da Moncler arriva una linea speciale realizzata con Kith e Asics. Per la stagione autunno ...

Condividi con un amico