Home » Bambini » Parto sicuro se indotto a termine per le over 35

Parto sicuro se indotto a termine per le over 35

Il parto potrebbe essere più sicuro nelle donne che hanno superato i 35 anni se indotto a termine. Lo afferma uno studio pubblicato su Plos Medicine, secondo cui per le donne sopra 35 anni in gravidanza è meglio partorire a termine e non aspettare per vedere se il bimbo nasce naturalmente. questa è l’opzione meno rischiosa per mamma e figlio.

Le linee guida, spiegano i ricercatori della London School of Hygiene and Tropical Medicine, raccomandano l’induzione del parto tra la settimana 41 e 42 di gravidanza, una o due dopo il termine. Lo studio ha esaminato i dati di oltre 80mila donne over 35 in Inghilterra, ed è emerso che il tasso di bimbi nati morti è di otto su 10mila per parti indotti alla scadenza del termine, mentre sale a 26 su 10mila se si aspetta.

Dati alla mano dunque, una morte viene evitata ogni 526 induzioni se queste vengono praticate a termine, con circa 50 bambini salvati ogni anno in Inghilterra. Per gli esperti dunque sembrano esserci evidenze di un vantaggio, anche se servono studi più approfonditi per stabilirlo.

Valentina Garbato

Siciliana verace, mamma felice da pochi mesi e appassionata di scrittura da sempre. Amo la lettura, la musica, il cinema, gli amici e il buon cibo. Una laurea in giornalismo e tanti sogni ancora da realizzare.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Guarda anche

Moncler, linea speciale con Kith e Asics

Da Moncler arriva una linea speciale realizzata con Kith e Asics. Per la stagione autunno ...

Condividi con un amico