Home » Bambini » Violenza domestica, cresce numero vittime tra le giovanissime

Violenza domestica, cresce numero vittime tra le giovanissime

girl holding a paper with the inscription.

Una donna su tre in Italia subisce violenza dal proprio partner. L’allarme arriva dai dati di un progetto coordinato dall’Istituto Superiore di Sanità con una indagine condotta negli ospedali e secondo cui le donne abusare hanno tra i 15 e i 49 anni e più di un terzo sono straniere.

Come spiegano i coordinatori del progetto, le conseguenze della violenza sullo stato di salute della donna assumono diversi livelli di gravità che possono avere esiti fatali, come il femminicidio o l’interruzione di gravidanza, o molto invalidanti come conseguenze di trauma (ustione avvelenamento o intossicazione) e psicologiche con problemi di salute che includono il Post Traumatic Stress Disorder (PTSD), depressione, abuso di sostanze e comportamenti auto-lesivi o suicidari, disturbi alimentari, sessuali.

Dal report emerge un inquietante allarme anche per le bambine: per il 17,9% di quelle fino ai 14 anni, la causa di accesso al pronto soccorso per violenza, è una aggressione sessuale. Per sostenere le vittime di violenza è fondamentale la presenza di una rete di servizi socio-assistenziali in grado di garantire alla donna supporto e protezione.

Valentina Garbato

Siciliana verace, mamma felice da pochi mesi e appassionata di scrittura da sempre. Amo la lettura, la musica, il cinema, gli amici e il buon cibo. Una laurea in giornalismo e tanti sogni ancora da realizzare.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Guarda anche

The Postman’s Gifts, nuova campagna Prada

Prada svela “The Postman’s Gifts”. La celebre maison italiana lancia una serie di cortometraggi scritti ...

Condividi con un amico