Home » Bambini » Gravidanza: vaccino antinfluenzale protegge anche bebè

Gravidanza: vaccino antinfluenzale protegge anche bebè

Il vaccino antinfluenzale in gravidanza protegge anche la salute del nascituro. A sostenerlo è uno studio dell’Università di Witwatersrand di Johannesburg secondo cui il vaccino antinfluenzale somministrato alla futura mamma è risultato efficace nell’85% dei casi nel proteggere il neonato nelle prime 8 settimane di vita.

Gli esperti sudafricani hanno esaminato i campioni di sangue di più di duemila bambini: 1.026 nati da madri che avevano ricevuto un vaccino antinfluenzale durante la gravidanza e 1.023 nati da madri che avevano ricevuto in somministrazione un placebo, prelevati a 7 giorni, 2 mesi, 4 mesi e 6 mesi dalla nascita e valutati relativamente alla presenza di anticorpi contro l’influenza.

La ricerca, pubblicata sulla rivista specialistica Jama Pediatrics, dimostrerebbe dunque che la vaccinazione materna è efficace nel contrastare il virus influenzale nei bebè nell’85,6% dei casi nelle prime 8 settimane di vita. Gli esperti spiegano inoltre che questa vaccinazione passiva sia particolarmente protettiva proprio nelle prime settimane di vita dei neonati, dal momento che, trascorse le prime 8 settimane e fino alla 16esima, l’efficacia si riduce fino al 25,5%.

Valentina Garbato

Siciliana verace, mamma felice da pochi mesi e appassionata di scrittura da sempre. Amo la lettura, la musica, il cinema, gli amici e il buon cibo. Una laurea in giornalismo e tanti sogni ancora da realizzare.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Guarda anche

Quella famiglia toscana che non conosce dolore …

Questa sindrome si conosceva, al punto che se ne parla anche in alcune puntate dei ...

Condividi con un amico