Home » Bambini » Bambini che gattonano esposti a sporco e batteri

Bambini che gattonano esposti a sporco e batteri

Little baby crawling on the pink carpet. Rear view

I bambini che gattonano sono esposti al rischio di inalazione di sporco e batteri. A evidenziarlo è uno studio della Purdue University secondo cui muovendosi sul pavimento i piccoli respirano polveri 4 volte in più degli adulti. C’ è però una buona notizia, il diretto contatto con lo sporco potrebbe servire a proteggere i bambini da asma e malattie allergiche.

Lo studio, pubblicato su Environmental Science & Technology, è stato condotto tramite un baby-robot che gattonava, testato su campioni di tappeti reali prelevati da alcune abitazioni. Gli esperti hanno poi usato una strumentazione aerosol all’avanguardia per tracciare le particelle biologiche che fluttuano nell’aria attorno al bambino in tempo reale, secondo dopo secondo.

I ricercatori spiegano che l’esposizione a determinate specie batteriche e fungine può provocare lo sviluppo di asma ma aggiungono che diversi studi hanno dimostrato che quando un bambino è esposto a un’elevata diversità di microbi, ad alta concentrazione, può avere una percentuale inferiore di sviluppare il problema nel corso della vita.

Valentina Garbato

Siciliana verace, mamma felice da pochi mesi e appassionata di scrittura da sempre. Amo la lettura, la musica, il cinema, gli amici e il buon cibo. Una laurea in giornalismo e tanti sogni ancora da realizzare.
x

Guarda anche

In aumento le misteriose “ulcere della carne”

In Australia è quasi allarme globale, con un aumento del 400% di diagnosi per l’Ulcera ...

Condividi con un amico