Home » Bambini » Ciuccio interferisce nella relazione genitore e figlio

Ciuccio interferisce nella relazione genitore e figlio

Il ciuccio potrebbe interferire nella relazione genitore e figlio. Ad ipotizzarlo uno studio della University of Wisconsin-Madison secondo cui il ciuccio interferirebbe con la capacità dei genitori di interpretare e rispondere alle dimostrazioni emotive dei bambini.

Gli esperti americani hanno utilizzato una serie di elettrodi per monitorare i muscoli facciali di 29 donne mentre guardavano foto di bambini felici, tristi, arrabbiati e che esprimevano un’emozione neutrale. Alle partecipanti è stato chiesto di valutare le emozioni percepite dei bambini.

Lo studio, pubblicato sulla rivista “Basic and Applied Social Psychology”, avrebbe dunque rilevato che le donne che hanno guardato immagini di bambini sorridenti con il ciuccio hanno giudicato i piccoli come meno felici rispetto ai bambini senza ciuccio, quindi erano meno propense a ricambiare il sorriso. Al contrario, quando sono state mostrate immagini di bambini tristi con il ciuccio, i genitori hanno valutato i piccoli come meno tristi di quello che erano in realtà. Commentando i risultati dell’esperimento, i ricercatori ritengono dunque che il ciuccio possa influenzare negativamente la “comprensione emotiva” tra genitore e figlio.

Valentina Garbato

Siciliana verace, mamma felice da pochi mesi e appassionata di scrittura da sempre. Amo la lettura, la musica, il cinema, gli amici e il buon cibo. Una laurea in giornalismo e tanti sogni ancora da realizzare.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Guarda anche

Un “codice” sulle pillole per gestire il farmaco

Sapete che cos’è un QR CODE… o “codice QR”? E’ quel qudratino che trovate ormai ...

Condividi con un amico