Home » Bambini » Giornata Mondiale Contro il Cancro Infantile: servono cure mirate

Giornata Mondiale Contro il Cancro Infantile: servono cure mirate

Ogni tre minuti nel mondo un bambino muore di cancro. In occasione della XVI Giornata Mondiale Contro il Cancro Infantile, promossa dall’organizzazione Childhood Cancer International (CCI), si intende puntare ancora una volta i riflettori su una malattia che ad oggi continua ad essere la principale causa di morte nei pazienti pediatrici tra le malattie non trasmissibili.

Secondo i dati più recenti, anche in Italia ogni anno si ammalano di tumore (linfomi, tumori solidi, leucemia) 2.200 bambini e adolescenti, ed 1 bambino su 650 ha meno di 15 anni. Tanto resta ancora da fare sul fronte della prevenzione e delle terapie. Da qui l’appello alle aziende farmaceutiche da parte di medici e genitori, riuniti nella Federazione italiana associazioni genitori onco-ematologia pediatrica (Fiagop), che promuove la Giornata in Italia, di favorire le sperimentazioni di farmaci ‘a misura di bambino’.
In occasione di questa Giornata dalle piazze e dagli ospedali di oltre 40 città verranno lanciati in cielo 15.000 palloncini dorati biodegradabili, con il ‘nastro d’oro’ simbolo dell’oncologia pediatrica.

Valentina Garbato

Siciliana verace, mamma felice da pochi mesi e appassionata di scrittura da sempre. Amo la lettura, la musica, il cinema, gli amici e il buon cibo. Una laurea in giornalismo e tanti sogni ancora da realizzare.
x

Guarda anche

Vino, a rischio la vita con 5-6 bicchieri a settimana

Bere più di 5-6 bicchieri di vino a settimana mette a rischio la salute.  L’allarme ...

Condividi con un amico