Home » Bambini » Sostanze pericolose in prodotti per bambini, segnalazioni in aumento

Sostanze pericolose in prodotti per bambini, segnalazioni in aumento

Sono ben 2200 le segnalazioni fatte al sistema Ue solo nel 2017 e relative a prodotti pericolosi per la salute. È quanto emerge dal rapporto annuale sul sistema, presentato dalla commissaria Ue per la tutela dei consumatori Vera Jourova che riferisce che giocattoli rappresentano la categoria di prodotti con il maggior numero di segnalazioni tra quelle inviate al sistema europeo di allerta rapida sui prodotti pericolosi non alimentari.

Oltre ai giocattoli (29% delle segnalazioni), in cima alla lista dei prodotti pericolosi rilevati e rimossi dai mercati ci sono i veicoli a motore (20%). Per quanto riguarda l’Italia, i giocattoli (30%) sono superati da segnalazioni sulle sostanze chimiche (40%).

Alla luce dei dati raccolti, gli enti a tutela dei consumatori ritengono che i paesi membri dovrebbero aumentare urgentemente il numero di controlli e l’importo delle multe per tutte le categorie di prodotti di consumo, dai cosmetici ai fitness watch fino ai bollitori.

 

Valentina Garbato

Siciliana verace, mamma felice da pochi mesi e appassionata di scrittura da sempre. Amo la lettura, la musica, il cinema, gli amici e il buon cibo. Una laurea in giornalismo e tanti sogni ancora da realizzare.
x

Guarda anche

In aumento le misteriose “ulcere della carne”

In Australia è quasi allarme globale, con un aumento del 400% di diagnosi per l’Ulcera ...

Condividi con un amico