Home » Bambini » Dieta vegetariana, via libera dai pediatri ma con integrazioni

Dieta vegetariana, via libera dai pediatri ma con integrazioni

Dai pediatri arriva un sì alla dieta vegetariana purchè preveda delle integrazioni. La Federazione Italiana Medici Pediatri (Fimp) guarda con grande preoccupazione all’aumento di casi di neonati e di bambini con problemi neurologici attribuibili ad errori alimentari legati ad una dieta vegetariana incongrua.

Secondo gli esperti infatti seguire un’alimentazione vegetariana che escluda in modo assoluto ogni tipo di alimento animale espone neonati e bambini a complicanze di tipo metabolico. Da qui l’importanza di avvertire il pediatra della scelta vegetariana intrapresa dalla famiglia così da pianificare una corretta supplementazione.

Gli esperti suggeriscono comunque a tutti gli italiani di seguire la dieta mediterranea perchè, se correttamente seguita, è quella considerata la più salutare poichè è basata su un’assunzione bilanciata di tutti i gruppi alimentari, a favore di frutta, verdura e cereali e con un utilizzo già contenuto delle proteine animali.

Valentina Garbato

Siciliana verace, mamma felice da pochi mesi e appassionata di scrittura da sempre. Amo la lettura, la musica, il cinema, gli amici e il buon cibo. Una laurea in giornalismo e tanti sogni ancora da realizzare.
x

Guarda anche

Consumo di acqua: ecco quando è davvero salutare

In Australia non sono convinti che il famoso mantra di molti spot pubblicitari del mondo ...

Condividi con un amico