Home » Benessere » Per la pulizia e il benessere del vostro corpo

Per la pulizia e il benessere del vostro corpo

Non soltanto il vostro viso, ma anche il vostro corpo ha bisogno di respirare, di liberarsi delle cellule morte, di nutrursi. Le nozioni d’igiene vi dimostrano come il bagno sia necessario non solamente per la pulizia, ma anche per la stessa salute. Fate, quindi, il bagno quanto più spesso potete. La norma migliore sarebbe quella di fare il bagno, o la doccia, almeno una volta al giorno, preferibilmente alla sera, prima di coricarvi, perché il corpo pulito e rinfrescato permette un sonno più riposante e calma i nervi.
Al giorno d’oggi, in cui ogni casa, per modesta che sia, possiede una stanzetta da bagno, non è più un lusso o una difficoltà. Si perde meno tempo a lavarsi completamente tutti i giorni, che a pezzi e bocconi, malamente e senza ricavarne gli effetti desiderati.
Si può seguire eventualmente questa norma: ogni giorno una doccia tiepida o spugnature ed una volta la settimana un bagno completo. Evitate sempre l’acqua troppo calda o troppo fredda, e quando vi asciugate massaggiatevi con un certo vigore. Il consiglio è di stare, dopo il bagno e se l’ambiente è caldo d’inverno, per un quarto d’ora svestite in modo da permettere al corpo di respirare liberamente. Questo trattamento si chiama “bagno d’aria” e come vedete è il più economico ed il più facile di tutti i trattamenti.
Quando vi lavate, insaponatevi bene tutto il corpo, senza dimenticare alcuna parte ed usate un guanto di crine, piuttosto ruvido per massaggiarvi e riattivare la circolazione, o una spazzola con un lungo manico che vi permetta d’insaponare accuratamente anche la schiena, o addirittura la pietra pomice, che va usata però con molta cautela, incominciando le prime volte leggermente per non irritare la pelle ed insistendo poi gradatamente quando questa si è abituata all’energico sfregamento.
L’acqua del bagno può essere profumata con sali appositi, i più consigliati sono quelli all’essenza di pino o quelli del Mar Morto, o con olii profumati che vi ammorbidiscono deliziosamente la pelle. Uscendo dall’acqua, dopo esservi asciugate con un lenzuolo di spugna o un accappatoio, potete spargere sul corpo, se avete la pelle grassa, dell’acqua di colonia, frizionandovi, e se avete la pelle secca degli olii per bagno o anche del comunissimo olio d’oliva, ungendovi mentre siete ancora umide. Per ultimo una nuvola di talco e vi sentirete divinamente fresche e profumate.

admin

x

Guarda anche

L’importanza della doccia e di come sceglierla

In molti le preferiscono la vasca da bagno, ma attenzione perché la doccia è altrettanto ...

Condividi con un amico