Home » Benessere » Consigli pratici per la postura

Consigli pratici per la postura

Durante lo svolgimento dei lavori domestici, non stancatevi eccessivamente procurando per prima cosa di calzare un comodo paio di scarpe con tacchi di media altezza. Non affaticherete così eccessivamente il piede che, libero in una pantofola, si gonfierebbe.
Nello stirare non rimanete a lungo in piedi; nel lavorare in ufficio o in fabbrica, mantenete ben dritta la schiena sia che stiate sedute che in piedi, cosi non affaticherete eccessivamente le reni.
Controllate infine il vostro modo di camminare che, istintivamente, è portato ad appoggiare prima il tallone e poi la punta; abituatevi in casa con esercizi di andatura, mettendo invece prima la punta e poi il tallone.
A passeggio, appoggiate leggermente il tacco della scarpa a terra e nel girarvi o nel muovervi, lavorate sugli avampiedi.
Al mattino, alzandovi, dirigendovi in bagno o a preparare la colazione, cercate di camminare in punta di piedi, iniziando così la giornata con una buona ginnastica per le estremità e permettendo anche ai vostri familiari di continuare a sognare placidamente.
Non avete mai notato con quanta leggerezza si muovono le indossatrici?
Osservatele e vedrete che tutto ciò dipende da un gioco continuo ed elegante, fatto proprio sugli avampiedi.
Abituatevi ad osservare gli altri e, controllando i vostri movimenti, a migliorarvi.

admin

x

Guarda anche

Vino, a rischio la vita con 5-6 bicchieri a settimana

Bere più di 5-6 bicchieri di vino a settimana mette a rischio la salute.  L’allarme ...

Condividi con un amico