Home » Benessere » Ginseng: il "fiore della vita", lo stimolante fisico e intellettuale

Ginseng: il "fiore della vita", lo stimolante fisico e intellettuale

Parte utilizzata: la radice
Applicazioni: Stimolante fisico e intellettuale, stanchezza, surmenage, convalescenza

La radice per essere raccolta deve raggiungere 6 anni di età.
Il suo appellativo di “fiore della vita” rivela i grandi benefici della pianta, attribuiti soprattutto alla presenza dei “ginsenosidi” che si trovano in quantità maggiore nel ginseng bianco.
Il ginseng ha un ‘azione tonica generale sull’organismo; infatti, potenzia le prestazioni fisiche ed intellettuali a qualunque età.
Migliora il processo di memorizzazione e i riflessi.
Permette un buon adattamento dell’organismo allo sforzo diminuendo la sensazione di fatica, i dolori muscolari e il tasso acido lattico nel sangue e aumentando l’utilizzazione dell’ossigeno da parte dei muscoli.
Inoltre, agendo sulle ghiandole corticosurrenali, la radice del ginseng esercita un’azione stimolante sugli organi sessuali.

admin

x

Guarda anche

Acido folico difende dall’autismo bebè esposti a farmaci

L’acido folico difende dall’autismo il feto esposto a farmaci. A sostenerlo sono dei ricercatori che ...

Condividi con un amico