Home » Benessere » Gli esami esenti durante la gravidanza

Gli esami esenti durante la gravidanza

Il Decreto ministeriale del 10 settembre 1998 (pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 245, il 20 ottobre 2008) comunica che per le donne, in determinate settimane della gravidanza, è prevista l’esenzione del pagamento dei ticket per prestazioni di diagnostica strumentale, di laboratorio e specialistiche per la tutela della maternità, comprese le visite ostetrico-ginecologiche.
Alcuni esami sono gratuiti anche in previsione di una gravidanza, come le indagini necessarie per ravvisare difetti genetici, soprattutto se l’anamnesi riproduttiva o familiare della coppia evidenzia condizioni di rischio per il feto o semplicemente per condizioni patologiche pregresse.
Gli esami del sangue, delle urine e strumentali come ecografiche per esempio, hanno l’esenzione dal ticket solo nelle settimane indicate dal protocollo ministeriale, perchè spesso ci si rivolge a specialisti privati che richiedono esami ulteriori, che non rientrano nelle spese a carico della Sanità. L’esenzione, è applicata solo alle prestazioni previste per quella data settimana di gravidanza e non possono subire cambiamenti, anche a causa delle prenotazioni compiuterizzate dei medici di famiglia.
La lista degli esami previsti dal protocollo è visibile su internet, ma è piuttosto lunga, pertanto vi riportiamo il link : http//www.ministerosalute.it/esenzioniticket/paginainternaesenzioniticket.jsp?id=1016&lingua=italiano.
Gli esami esenti entro la 13^settimana sono quelli dell’emocromo completo, dei valori di funzionalità del fegato (SGOT, SGPT) e il controllo di rosolia e toxoplasmosi, oltre ai test per la sifilide (VDRL, TPHA). A seguire, gli accertamenti di esemi delle urine e di ecografie ostetriche (entro la 13^settimana, tra la 19^ e la 23^, tra la 28^ e la 32^settimana) e con visite ginecologiche, anch’esse comprese nell’esenzione ticket del protocollo di gravidanza. Sono previsti oltre ai test per varie forme di malattia del fegato, come l’epatite B e C, anche il test per l’AIDS.

admin

x

Guarda anche

Bambini che dormono male invecchiano prima

Il sonno dei bambini è legato alla longevità. A sostenerlo è uno studio condotto da ...

Condividi con un amico