Home » Benessere » Qualche consiglio di Naturopatia per affrontare autunno e inverno

Qualche consiglio di Naturopatia per affrontare autunno e inverno

Con l’arrivo dell’autunno, le nostre difese immunitarie sono messe a dura prova. I più esposti sono bocca, vie respiratorie e intestino.
Oltre a ciò in presenza di stress e di tensione, ci si trova spesso stanchi e nervosi.
Il tutto viene scaricato sul duodeno (parte dell’intestino tenue) e sul sistema digerente.
Occorre perciò curarsi in autunno per non arrivare impreparati all’inverno, quando la debolezza del rene e del surrene facilita un calo ulteriore della funzionalità del sistema immunitario.
Oltre a lavarsi spesso e bene le mani soprattutto dopo aver frequentato luoghi pubblici e mezzi di trasporto e di buon senso condurre una vita con ritmi regolari, una moderata attività fisica, dormire almeno 6 ore, non assumere superalcolici ed limitarsi ad una moderata assunzione di alcolici; è importantissimo seguire una alimentazione corretta e mantenere l’intestino nelle migliori condizioni possibili.
Per assimilare i nutrienti è importante ripristinare la nostra flora batterica e le scorte di vitamine A, C ed E, B6, zinco e selenio.
Occorre anche una buona quantità di zolfo per ricostruire i tessuti danneggiati, preferire un’alimentazione con poco glutine (grano, orzo e segale) e moderato zucchero (preferire dolcificanti come fruttosio e malto, sciroppo di acero e di agave, prodotti acquistabili in farmacia o nelle erboristerie).
Non bisogna tralasciare i cereali e lo sciroppo di acero, perchè depurativo, ipocalorico e ricco di calcio, ferro, potassio e vitamina B1.

admin

x

Guarda anche

Bimbi nati nei mesi freddi a rischio problemi respiratori

I bimbi nati nei mesi più freddi dell’anno sono più soggetti al rischio di soffrire ...

Condividi con un amico