Home » Benessere » La festa di S. Valentino causa depressione al 35% dei single italiani

La festa di S. Valentino causa depressione al 35% dei single italiani

Ormai anche la festa di San Valentino è passata, ma non tutti hanno trascorso questa giornata in modo felice e sereno. Infatti, c’è stato chi non avendo la dolce metà non ha potuto scambiandosi effusioni, attenzioni e condividere la giornata.

Questa ricorrenza è stata vista da molti, come un momento di depressione e tristezza: i single colpiti dalla Sindrome di San Valentino.

Secondo uno studio condotto dall’Accademia Internazionale delle Discipline Analogiche Stefano Benemeglio, San Valentino rappresenta un momento per far riflettere sulla propria stabilità affettiva.

I dati dimostrano che 1 single su 3 già in prossimità di arrivo di questa festa rischia di entrare in depressione: questa sindrome che sfocia quindi in una vera e propria malattia colpisce una trentenne su 2 e un quarantenne su 3, con un 35% di single italiani che trascorrono male questa giornata.

Ma ci sono anche single che la prendono con ironia e aspettano di festeggiare il 15 febbraio, San Faustino, protettore dei cuori solitari.

admin

x

Guarda anche

Vaccini: come superare paure dei bambini

È molto comune tra i bambini la paura di sottoporsi ai vaccini. Come è noto, ...

Condividi con un amico