Home » Benessere » Dal mare il rimedio naturale per combattere il cancro

Dal mare il rimedio naturale per combattere il cancro

Da una recente ricerca condotta presso il Sanford-Burnham Medical Research Institute (Sanford-Burnham, ex Burnham Institute for Medical Research), da un gruppo di ricercatori guidati da Kristiina Vuori, ha scoperto che lo ‘Sceptrin‘ composto naturale, presente nelle spugne marine, riduce la motilità delle cellule cancerogene e ha una tossicità molto bassa.

Dunque, le spugne marine possono aiutare a contrastare il cancro. In esse, è presente un composto capace di ridurre l’attività della malattia, con pochi effetti collaterali per il paziente umano.

La ricerca è stata pubblicata on-line nell’ACS Chemical Biology, in collaborazione con Phil S. Baran, Ph.D., del The Scripps Research Institute.

Gli studiosi hanno testato questo composto in diversi tipi di cellule tumorali, tra cui quelle al seno, del collo dell’utero e del cancro polmonare.

La sperimentazione ha evidenziato che lo Sceptrin ha il potere di limitare il movimento di tutti i tipi di cellule maligne e non solo.

Infatti, sintetizzato in laboratorio, è stata dimostrata la sua efficacia nel combattere la motilità, esattamente come il prodotto naturale, pertanto, si possono produrre farmaci lasciando stare le spugne marine.

I test di verifica hanno confermato i risultati, anche se in alcuni gli studiosi hanno dovuto aumentare le dosi.

Le metastasi rappresentano uno degli aspetti più pericolosi del cancro; limitare il movimento delle cellule aberranti è un passo in avanti verso la cura dello sviluppo delle metastasi del cancro.

admin

x

Guarda anche

Cattive abitudini mettono a rischio salute denti dei piccoli

Cattive abitudini mettono a rischio la salute dei denti dei più piccoli. A causa di ...

Condividi con un amico