Home » Benessere » Non rinunciare al sesso post-infarto: non è pericoloso

Non rinunciare al sesso post-infarto: non è pericoloso

I cardiologi dell’Università di Chicago (Usa) dichiarano che fare sesso dopo aver avuto un infarto non rappresenta un ostacolo, anzi, fa bene.

Secondo uno studio condotto su 1600 persone, risulta ben chiaro che la maggior parte, dopo un infarto, tende a vedere il rapporto sessuale come una minaccia: crede infatti che il sesso possa provocare un ennesimo arresto cardiaco e quindi uccidere.

Questa paura purtroppo è presente nel 30% degli uomini e nel 40% delle donne.

Dunque dicono addio al sesso, senza ricorrere a qualche consulenza medica, che sicuramente non consiglierebbe mai al paziente di interrompere l’attività sessuale.

“Se una persona è in grado di fare un paio di rampe di scale o dell’esercizio moderato, può benissimo avere rapporti sessuali. La possibilità di morire facendo l’amore è veramente minima”, sottolinea Stacy Tessler Lindau.

Sicuramente dopo un infarto si dovrà star ben attenti cercando di seguire uno stile di vita migliore, ad esempio evitando il fumo, i chili in eccesso e cercando di svolgere un adeguata attività fisica. Ma in tutte queste accortezze di certo il sesso non può venir meno, perché fa bene.

admin

Condividi con un amico