Home » Benessere » La cyclette, l'attrezzo da fitness più usato anche in casa

La cyclette, l'attrezzo da fitness più usato anche in casa

Avere delle attrezzature fitness in casa, è molto importante, ma tra tutte quella che non deve mancare è proprio il ciclocamera.

Il ciclocamera è uno strumento che simula la pedalata, con il vantaggio di essere stazionaria e quindi utilizzabile all’interno delle abitazioni. La ciclocamera detta anche ciclette, o cyclette o stationary bike, è uno strumento adatto all’attività aerobica domestica, ed è indispensabile per allenare i muscoli ed il cuore.

Le ricerche mediche hanno rilevato che l’attività fisica modesta ma continuata è indispensabile per una sana qualità di vita. Attenzione però, non si parla di sport, che ha obiettivi di prestazioni, ma di semplice movimento continuato e regolato da precisi criteri.

Le ricerche cliniche evidenziano che un attività fisica regolare, tre volte la settimana per almeno 30 minuti, è sufficiente per produrre benefici sul sistema cardiocircolatorio e respiratorio, con ovvie conseguenze positive.

La cyclette è un attrezzo di primaria importanza in tutte le moderne palestre di fitness, mondiali, ed in Europa del centro nord e negli States è presente in tutte le case come un normale elettrodomestico.

Oggi, grazie alla avanzata tecnologia, i produttori sono riusciti a realizzare strumenti di gradevole design, di ottima fattura, quasi come gli strumenti che si trovano in palestra. Le cyclette sono dotate di tutti gli optional. Rilevano il battito cardiaco, indicano la velocità di pedalate ed il numero di giri, il consumo calorico ed il tempo di allenamento.

L’offerta è vasta e si parte da importi inferiori a 100 euro per arrivare ai cicloergometri di qualità oltre i 1000 euro.

I criteri di scelta per la ciclette ideale, partono anzitutto dalle aspettative che si hanno. Più le ispettive sono alte e di qualità più la bike dovrà avere le specifiche tecnologie.

Un altro beneficio di questo attrezzo e’ l’allenamento a basso impatto che permette di sollecitare minimamente articolazioni e legamenti. Infatti, permette di ridurre le possibilita’ di incorrere in infortuni e dolori fastidiosi che ci costringeranno ad abbandonare l’ allenamento.

Un’altra innovazione che ha reso la cyclette una delle attrezzature fitness piu’ confortevoli e’ l’itroduzione del modello reclinato,(orizzontale, recumbent, con poltroncina). Questo modello ha avuto uno sviluppo interessante perché nato inizialmente per le donne in gravidanza e per gli obesi. Poi con i vantaggi indotti dall’allenarsi favorendo il ritorno venoso e linfatico delle gambe ha avuto un interessante sviluppo, per l’allenamento di tutti, nelle palestre di tutto il mondo anche. La poltroncina consente la migliore regolazione e non c’è il fastidioso schiacciamento dei glutei, tipico delle ciclette normali.

Consente di tonificare i muscoli delle gambe e rende le articolazioni, in particolare ginocchia e caviglie, più sane ed efficaci, aiuta la circolazione e la capacità polmonare, ma soprattutto svolge un ottimo lavoro di smaltimento delle calorie e dei chili di troppo e della cellulite.

Inoltre la cyclette consente di non far gravare il peso del corpo sulla schiena, in quanto tutta l’energia è scaricata sui pedali e quindi è un esercizio praticabile anche da chi soffre di sciatalgia e lombalgia.
Carichi di lavoro: se si desidera dimagrire c’è da considerare che, a seconda dell’intensità della pedalata e della resistenza, si perdono dalle 100/150 calorie fino alle 450/500 all’ora e che questo tipo di esercizio si può eseguire anche per tre volte la settimana con sedute da 30 minuti fino ad un’ora. E’ importante affiancare alla cyclette esercizi di stretching e rilassamento muscolare prima e dopo l’attività principale.

La cyclette, inoltre, e’ una delle attrezzature fitness piu’ sicure, infatti in un tapis roulant o ellittica si puo’ facilmente perdere l’equilibrio e cadere con conseguenze poco piacevoli, per questo, è un attrezzo molto consigliato per le persone anziane.

Un altro fattore che ha reso la cyclette sempre piu’ presente nella palestra in casa e’ il fatto che si puo tranquillamente fare qualcosa di interessante mentre ci si allena. Ebbene si, è possibile leggere un libro, guardare la tv, ascoltare musica ecc…senza correre il rischio di annoiarsi.

admin

1 Commento

  1. Salve,
    vorrei acquistare una bella cyclette per allenarmi in casa. Mi sono allora data da fare e sono andata a cercare nei negozi della zona. Girovagando in rete però, ho notato che i prezzi sono inferiori rispetto ai negozi. Prima di acquistarla però vorrei un consiglio di una persona esperta. Potreste darmi una dritta 🙂

x

Guarda anche

Ecco la “vigoressia”, la dipendenza dalla ginnastica del web

Meglio energia che “vigoressia”. E’ una frase che molti medici, ma anche psicologi, ripetono spesso ...

Condividi con un amico