Home » Benessere » Allattamento al seno: droghe, nicotina e caffeina passano dalla madre al figlio

Allattamento al seno: droghe, nicotina e caffeina passano dalla madre al figlio

Da uno studio spagnolo pubblicato dalla rivista Analytical and Bioanalytical Chemistry, i ricercatori hanno stilato le linee guida per ogni sostanza pericolosa che può essere trasmessa dalla madre attraverso l’allattamento al seno al proprio bambino.

Il latte delle mamme fumatrici, a esempio, contiene tra 2 e 200 milionesimi di milligrammo di nicotina per millilitro, sufficienti a trasmetterne ai bimbi da 0,3 a 36 millesimi di grammo per chilo corporeo al giorno. Dose che può causare infezioni e coliche.

Lo stesso vale per la caffeina, che attraverso il latte materno arriva ai neonati renderli nervosi e insonni.

Da evitare, soprattutto, la cocaina che ha un effetto quasi immediato sui bambini, assomiglia agli effetti che provoca sugli adulti che si drogano. La marijuana provoca sonnolenza e riduzione dell’appetito nei neonati.

admin

x

Guarda anche

Parto in acqua e rischio infezioni

Partorire in acqua può essere pericoloso. L’allarme arriva dai ricercatori canadesi della Western University di ...

Condividi con un amico