Home » Benessere » Conosciamo la lombaggine o lombalgia da vicino

Conosciamo la lombaggine o lombalgia da vicino

La lombaggine o lombalgia, è una patologia molto diffusa e dai costi sociali estremamente elevati.

Rappresenta la prima causa di assenteismo dal lavoro ed è al secondo posto tra le più frequenti motivazioni per cui si ricorre ad una visita medica (preceduta soltanto dalla tosse).

La lombalgia si caratterizza per la comparsa di dolori più o meno intensi, localizzati soprattutto nella regione lombodorsale.

Il dolore muscoloscheletrico tipico della lombalgia può essere dovuto ad alterazioni della fascia, dei muscoli, dei ligamenti, del periostio, delle articolazioni, del disco o delle strutture epidurali.

L’attività fisica aiuta ad alleviare la lombaggine, ma bisogna però fare alcune importanti considerazioni:

Troppa o poca attività fisica sono ugualmente pericolose. In particolare il lavoro fisico monotono e ripetitivo si associa ad un aumento di problemi cervicali lombari e alle spalle. Esiste dunque un’associazione diretta tra carico fisico occupazionale (abitudini lavorative) e mal di schiena.

La lombalgia, non a caso, viene definita proprio come una condizione causata da una contrattura muscolare dei muscoli lombari in cui si manifesta dolore alla bassa schiena.

Dunque la continua ripetizione di gesti svolti nelle attività quotidiane può causare disfunzioni che a lungo andare conducono alla lombalgia.

Per prevenire il mal di schiena è bene svolgere con regolarità un po’ di esercizio fisico.

L’attività sportiva mirata alla cura della lombalgia dovrebbe seguire innanzitutto alcune direttive ben precise:

1. Allungare i muscoli accorciati (eccessivamente contratti)
2. Allungare e rafforzare i muscoli fisiologicamente ipotonicI (deboli)
3. Controllare il peso corporeo
4. Mobilizzare le articolazioni con restrizione di mobilità

admin

x

Guarda anche

Per mentenervi giovani … giocate a calcio!

Diciamo la verità: in Italia non si sentiva proprio il bisogno di un ulteriore incentivo ...

Condividi con un amico