Home » Benessere » I bimbi nati col parto cesareo sono a rischio di allergie e sovrappeso

I bimbi nati col parto cesareo sono a rischio di allergie e sovrappeso

Secondo uno studio condotto su 46 bambini, metà nati da parto naturale e metà con taglio cesareo, è emerso che i bimbi nati da parto naturale hanno una migliore microflora batterica che li aiuta nella prevenzione di alcune allergie e una minor predisposizione al sovrappeso.

La ricerca è italiana ed è stata pubblicata sulla rivista di nutrizione americana “The Journal of Nutrition”.

Dai risultati ottenuti, i ricercatori hanno scoperto che i bimbi nati da parto cesareo hanno una microflora intestinale che rimane instabile più a lungo, molto alterata per parecchie settimane e comunque per tempi più lunghi rispetto ai bimbi nati in modo naturale.

Ciò provocherebbe una condizione svantaggiosa nei confronti di patologie immuno-allergiche e anche a maggior prevalenza di sovrappeso.

Il bimbo nel utero materno è sterile, ma al momento della nascita viene esposto ai batteri la cui colonizzazione può variare a seconda dell’ambiente, ma anche della nutrizione e dalla modalità di nascita, appunto naturale o con taglio cesareo.

Una lenta ed inadeguata stimolazione microbica durante l’infanzia può portare quindi ad un altrettanto lento ed inadeguato sviluppo del sistema immunitario: i dati di questa ricerca vogliono cercare la soluzione in interventi profilattici correttivi che vadano a “normalizzare” la microflora intestinale dei bimbi nati col cesareo.

admin

x

Guarda anche

Lotta al sovrappeso: no diete fai da te e uso scorretto integratori

Attenzione alle diete fai da te e all’uso scorretto degli integratori. Dall’Ente di ricerca agroalimentare ...

Condividi con un amico