Home » Benessere » E' confermato, le persone depresse vedono tutto nero

E' confermato, le persone depresse vedono tutto nero

E’ proprio vero, i depressi vedono tutto nero. Da una ricerca arrivata direttamente dall’Università di Friburgo, in Germania, e pubblicata sul magazine “Bilogical Psychiatry’, viene confermata la tesi che in una persona sottotono, il senso della vista viene alterato causando una percezione dei colori piuttosto scura.

Una specializzata équipe medica, coordinata dal dott. Emanuel Bubl, ha studiato attentamente 40 pazienti affetti da tale patologia, e 40 individui sani.

Ebbene, nell’apparato oculare delle “cavie’’ sono stati inseriti dei particolari elettrodi. Successivamente, i partecipanti all’esperimento, sono stati messi a sedere in una stanza con poca luce, facendogli visionare su uno schermo delle immagini che raffiguravano scacchi bianchi e neri.

Questi venivano visti offuscati divenendo grigi e sempre meno in contrasto tra loro.

Allora i ricercatori hanno capito che i segnali elettrici del nervo ottico si presentavano con una minore intensità nelle persone depresse. Al contrario, nei volontari sani, l’attività del nervo era ben tre volte superiore a quello di coloro che erano sani.

Maggiore è il disturbo e più il problema si manifesta in maniera grave.

Ciò accadrebbe perchè i neurotrasmettitori, i regolatori dell’attività nervosa dell’occhio, sono strettamente legati alle emozioni provate dalla persona. Stando a quanto dichiarato da Bubl, l’innovativa tecnica potrebbe essere adoperata per diagnosticare la depressione.

admin

0 Commenti

  1. Ma fatemi il piacere!

x

Guarda anche

Psicologia: cos’è il “blue monday” e come sopravvivere

Siete ancora vivi? Se leggete questo articolo forse sì … e allora siete fortunati dato ...

Condividi con un amico