Home » Benessere » Nei primi due anni di vita del bambino, i genitori perdono in media sei mesi di sonno

Nei primi due anni di vita del bambino, i genitori perdono in media sei mesi di sonno

Secondo una ricerca commissionata dall’azienda britannica Silentnight, che produce materassi e letti, pubblicata sulla rivista Daily Telegraph, i neogenitori per un motivo o per l’altro non hanno il tempo per dormire.

Il risultato dell’indagine che ha coinvolto più di mille genitori, dimostra che nei primi due anni di vita del bebè, mamme e papà perdono di media sei mesi di sonno.

Due terzi dei genitori (il 64%) riesce a dormire, senza interruzioni di pianto del neonato, all’incirca 3 ore e 45 minuti; mentre i gli esperti chiariscono che corrisponde al 75% del minimo di sogno richiesto dagli adulti per una notte riginerante e i quali dovrebbero dormire almeno cinque ore di sonno ininterrotto ogni 24 ore.

Un 12% dunque dei genitori, quelli meno fortunati, evidenzia il Daily telegraph, riesce invece a dormire al massimo per due ore e mezza di fila.

admin

x

Guarda anche

Dormire poco crea problemi per la salute

La carenza del sonno è legata a molte cause, come lo stress e l’ansia, ma ...

Condividi con un amico