Home » Benessere » Le macchie scure sulla pelle: cosa sono e come prevenirle

Le macchie scure sulla pelle: cosa sono e come prevenirle

Le macchie scure sulla pelle possono apparire un po’ dappertutto sul corpo dopo una certa età. Come si presentano sulla pelle, sono uguali negli organi interni (cuore, fegato, cervello).

Sono segno di decadenza fisica, di processi di invecchiamento. La propria età biologica può essere letta sul numero di macchie scure sulla pelle dell’intero organismo. Più è alto il loro numero e più l’organismo decade ed invecchia.

Sono dette anche “ macchie del fegato” e non sono da sottovalutare. Non si tratta solo di un problema estetico. Il loro colore bruno è lipofuscina, è il pigmento dell’invecchiamento, deriva dai grassi e dalle proteine dell’organismo attaccati dai radicali liberi dell’ossigeno.

Le macchie sono i rifiuti, gli scarti delle nostre cellule. Significa che il nostro organismo non riesce più a fronteggiare lo stress ossidativo cellulare, che produce un eccesso di molecole tossiche e aggressive come sono i radicali liberi.

Questi possono essere introdotti con una alimentario errata, con eccesso di fumo, alcool, eccesso di acidi grassi omega-6 e carenza di nutrienti ad azione anti-ossidante.

Chi si nutre di un eccesso di alimenti di origine animale e non mangia verdura cruda e frutta fresca di stagione ogni giorno ha più macchie.

Le macchie sono dunque un segno di intossicazione di radicali liberi. La lipofuscina è un accumulo di grassi corporei, degradati.

La presenza delle macchie scure può essere rimossa con interventi estetici con laser, laser e luce pulsata.

Ma rimuovere le macchie non significa togliere la causa della loro formazione!

Infatti i danni istaurati non si possono più rimuovere, ma si può prevenire un decadimento continuo.

E’ opportuno, pertanto, smettere di fumare, limitare l’assunzione di bevande alcoliche e sopratutto adottare una alimentazione in prevalenza di origine vegetale, limitare alimenti ad alta densità calorica e di grassi come formaggi stagionati, a pasta dura che apportano lipidi saturi e acidificano i tessuti corporei. Almeno tre porzioni di frutta fresca di stagione e due porzioni di verdura cruda di stagione a porzione libera, durante la giornata.

Il selenio e la vitamina E contribuiscono a limitare le macchie scure sulla pelle.

admin

x

Guarda anche

Uomini non responsabili del riscaldamento climatico

A difendere gli uomini dall’accusa di essere i responsabili del riscaldamento climatico ci pensa l’accademico ...

Condividi con un amico