Home » Benessere » Milano: chiuso ristorante cinese per carne avariata e cozze in stato di decomposizione

Milano: chiuso ristorante cinese per carne avariata e cozze in stato di decomposizione

Asl di Milano e vigili urbani, nell’ambito del progetto “Mangia sicuro”, sequestrano in un locale di via Ricciarelli, in zona San Siro a Milano, oltre trenta chilogrammi di carne avariata, nonchè salsicce, hamburger di tacchino, bistecche di maiale, conservate nel surgelatore addirittura dal 2007 e dunque prossime alla scadenza.

Inoltre cozze in avanzato stato di decomposizione. Al ristorante gestito da un uomo di nazionalità cinese di 32 anni, sono stati apposti i sigilli fino a che non si rimetterà in regola con le normali condizioni di igiene e sicurezza richieste dalla legge.

Per quanto riguarda il titolare, invece, si è beccato una multa di 3.000 euro e una denuncia, i clienti avrebbero potuto rischiare un’intossicazione alimentare.

Il vicesindaco De Corato ha dichiarato: “Nei primi 6 mesi dell’anno, la Polizia Locale ha effettuato 2.340 controlli presso pubblici esercizi che hanno portato ad accertare 659 violazioni a leggi e regolamenti, di cui 407 di tipo amministrativo e 242 di tipo sanitario. Controlli che hanno determinato 6 denunce (3 a carico di cinesi) per cattiva conservazione di alimenti e 20 (7 a carico di cinesi) per tentata frode in commercio”.

admin

x

Guarda anche

George Clooney lascia una mancia di 100 $, in un ristorante cinese dopo una cena con la Canalis

George Clooney ed Elisabetta Canalis, sono stati questa settimana a mangiare da Studio City’s Chi ...

Condividi con un amico