Home » Benessere » Dal 1 ottobre al via le vaccinazioni contro l'influenza stagionale

Dal 1 ottobre al via le vaccinazioni contro l'influenza stagionale

L’influenza secondo gli esperti arriverà in anticipo, probabilmente a novembre, e potrebbe mettere a letto circa 5milioni di italiani.

Ma dal 1 ottobre, si potrà già correre ai ripari attraverso la vaccinazione. Avvertono che questa influenza stagionale porterà con sé anche il virus h1n1.

Il virologo dell’Università di Milano Fabrizio Pregliasco ha così spiegato “Nelle precedenti pandemie abbiamo assistito anche a seconde o terze ondate del virus, e l’H1N1 sta circolando ancora abbastanza intensamente nell’emisfero australe. Non possiamo escludere, quindi, una nuova ondata anche quest’anno”.

I vaccini utilizzati contengono tre ceppi di virus: quello pandemico H1N1, il ceppo A H3N2 Perth che lo scorso anno ha girato pochissimo e il ceppo B Brisbaine. Essi sono destinati principalmente alle persone considerate a rischio per complicanze gravi o letali in caso di influenza, ma anche a coloro che svolgono attività di valenza sociale o che sono a stretto contatto con le persone a rischio, come ad il personale sanitario.

Dalla fine di questa settimana il vaccino antinfluenzale potrà essere acquistato in farmacia, ma per le categorie che hanno diritto al farmaco gratuitamente come gli anziani o i malati cronici è possibile trovarlo direttamente negli studi dei medici di famiglia.

admin

x

Guarda anche

Prima vittima dell'influenza in Puglia

Nessun allarmismo, anche se il titolo può far paura. In Puglia, l’influenza del virus H1N1 ...

Condividi con un amico