Home » Benessere » Asma: in aumento tra i bambini

Asma: in aumento tra i bambini

A Milano durante l’XI Congresso Nazionale della Pneumologia, emerge che le malattie respiratorie e soprattutto l’asma sono in aumento tra i giovani.

Ebbene, la causa sarebbe da ricercare nei cambiamenti ambientali, nell’inquinamento cittadino, nella cattiva alimentazione nonchè nel fumo di sigaretta, attivo e passivo.

L’asma è una patologia infiammatoria cronica delle vie respiratorie caratterizzata da sintomi ricorrenti quali respiro sibilante, costrizione del torace e tosse.

Essi mutano nel tempo e differiscono da persona a persona. Nei casi estremi le vie aeree raggiungono un certo livello di infiammazione e ostruzione tanto da rendere difficile il respiro, associato a limitazioni fisiche e pericolo per la salute.

L’asma colpisce nel Bel Paese circa tre milioni di persone e costituisce la causa di oltre mille decessi all’anno.

In crescita questa malattia tra i bambini, che si attesta intorno al 10% contro il 5,3% nella popolazione adulta.

Per prevenirla o limitarla nei giovani, gli specialisti consigliano una dieta equilibrata ricca di frutta e verdura, per riuscire a mantenere i sistemi di difesa al massimo dell’efficienza contro i danni ossidativi da radicali liberi. Di eliminare il fumo di sigaretta durante la gravidanza, nel periodo postnatale e in adolescenza, di controllare il peso nei bambini evitando il sovrappeso, causa di una cattiva funzione polmonare.

admin

x

Guarda anche

Malattie respiratorie sempre più diffuse: ecco regole di prevenzione

Malattie respiratorie sempre più diffuse tra i bambini. Ogni anno il 30 per cento dei ...

Condividi con un amico