Home » Benessere » Un microcip nell'occhio per vedere

Un microcip nell'occhio per vedere

I ricercatori dell’Università di Tubingia (Germania) e la società privata Retina Implant, con a capo il dottor Eberhart Zrenner hanno pubblicato i dati di uno studio su “Proceedings of the Royal Society B”, in sostanza si tratterebbe di una ricerca condotta sulla vista, dove un microchip inserito nell’occhio sarebbe in grado di farla tornare.

Il dottor Zrenner ha dichiarato che all’inzio il microchip non dava i risultati sperati, mostrandosi incapace di migliorare la vista dei volontari che si erano sottoposti alla prima sperimentazione.

Successivamente, le cose sono cambiate, gli scienziati hanno apportato modifiche a questo apparecchio cambiando anche la zona dell’impianto.

Ebbene nel secondo gruppo di volontari, il microchip è stato innestato dietro la retina, e si è notato subito una differenza.

Miikka Terho, 46enne paziente finlandese è uno dei volontari che si è sottoposto all’intervento per questo studio.

Queste le sue parole: “Quando dopo tre o quattro giorni dall’intervento l’occhio ha cominciato a ristabilirsi ho cominciato a vedere i primi flash di luce. Sono rimasto meravigliato. Poi nei giorni seguenti ho cominciato a vedere sempre più’ distintamente fino a ora che riesco a leggere distintamente le lettere”.

admin

6 commenti

  1. giuseppe vaccaro

    per paziente neonata con anoftalmia bilaterale è possibbile im
    piantare un micro cip

  2. Giuseppina Devenco

    Per paziente 50enne con atrofia retinica è possibile impiantare il micro chip?

  3. Mio figlio di 5 anni è nato con atrofia retinica al’ochio destro, senza io che io abbia avuto infezioni in gravidanza, sarebbe possibile avere informazioni in merito e sarà possibile un giorno operarlo con questa scoperta? Firenze

  4. atrofia nervo ottico occhio dx dovuta a trauma cranico facciale. possibile recupero vista con l’utilizzo del chip ?

  5. Ho 36 anni soffro del morbo di Von Reicklingausen (neurofibromatosi di tipo 1). Causa operazione sbagliata, ho perso l’uso dell’occhio destro e porto una protesi oculare.
    vorrei sapere se si può impiantare il microchip nel mio occhio.
    Per favore contattatemi.
    Grazie Giusi

  6. CALORE Daniela

    Per una bambina affetta da anoftalmia bilaterale, senza nervo ottico e senza chiasma, è possibile intervenire con “occhio bionico”? Desidero ardentemente informazioni ed indirizzi a cui rivolgermi.Grazie

x

Guarda anche

Sindrome da videogiochi minaccia vista dei bambini

Un uso prolungato dei videogiochi espone i più piccoli al rischio sindrome visiva. Mal di ...

Condividi con un amico