Home » Benessere » Niguarda di Milano: cartelle cliniche su iPad e televisite

Niguarda di Milano: cartelle cliniche su iPad e televisite

L’ospedale Niguarda di Milano propone due progetti di telemedicina realizzati con il contributo della Regione Lombardia, dai nomi rispettivamente di Helthpresence e i-Clinic.

Il primo, è stato sviluppato in collaborazione con Cisco, si tratta di un sistema che favorisce la prevenzione e che permette a un medico di visitare un paziente a distanza grazie a un sistema di videoconferenza ad alta definizione.

Il secondo, invece, grazie all’iPad da la possibilità ai medici di accedere dal letto del paziente o anche da qualsiasi altro punto dell’ospedale, a tutti i dati di un malato, dagli esami diagnostici alle immagini radiologiche e delle Tac.

La soluzione, è stata elaborata da Connexxa, per garantire un elevato grado di sicurezza, con l’utilizzo della tecnologia Rfid, basata su impulsi a radiofrequenza.

Naturalmente, bisogna prendere in considerazione le adeguate misure di sicurezza in merito alla privacy.

admin

x

Guarda anche

Vittorio Sgarbi “posta” la TAC sui social

Vittorio Sgarbi ama i social. Condivide con i suoi fans moltissime immagini di se stesso, ...

Condividi con un amico