Home » Benessere » Influenza in ritardo, ma nessun pericolo di pandemia

Influenza in ritardo, ma nessun pericolo di pandemia

Per quest’anno possiamo stare tranquilli, non esiste alcun allarme influenza in Italia.

Ad assicurarlo gli esperti: la stagione influenzale non dovrebbe presentarsi particolarmente intensa.

Proprio in un comunicato diffuso ieri dal ministero della Salute, si è appreso che è importante la vaccinazione, in particolare per le categorie a rischio, per cui il vaccino è gratuito.

Ebbene, per quanto riguarda il virus A H1N1 “quest’anno è declassato da virus pandemico a virus stagionale”.

A sostenerlo è il virologo dell’Università di Milano Fabrizio Pregliasco “pensavamo il virus arrivasse prima – ha spiegato lo specialista – ma le temperature, che finora sono rimaste tutto sommato miti, hanno determinato questo lieve ritardo sulle previsioni iniziali”.

Eppure sembra che questo virus, sarà affiancato da altri virus stagionali di origine australiana ma che comunque non destano preoccupazione. Il picco di casi si registrerà con molte possibilità tra la fine dell’anno e il mese di Gennaio.

admin

x

Guarda anche

Influenza: il picco arriverà dopo le feste di Natale

Arriverà dopo le festività natalizie il tanto temuto picco dell’influenza stagionale. Complice il clima, sono ...

Condividi con un amico