Home » Benessere » Genetica: in Usa è nato il primo topo da due padri

Genetica: in Usa è nato il primo topo da due padri

Dei ricercatori dell’Università del Texas, sono riusciti a manipolare le cellule del feto di un topo maschio facendo nascerlo da due padri.

Ebbene attraverso l’utilizzo delle cellule staminali e una particolare tecnica, illustrata sulla rivista Biology of Reproduction, questo gruppo di studiosi dell’Anderson Cancer Center sono riusciti a produrre partendo dalle cellule del primo feto di sesso maschile, una linea di ‘cellule staminali pluripotenti indotte’ (iPs).

Al contrario delle cellule staminali embrionali, queste ultime se riprogrammate, possono comportarsi come le staminali. In questo caso, alcune delle iPs, sono state fatte crescere spontaneamente, ed hanno perso il loro cromosoma Y di trasformarsi in cellule XO.

Successivamente, e cellule iPs sono state iniettate in embrioni prelevati da topi femmina e trapiantati, così hanno dato alla luce topolini con il cromosoma X , dunque femmine, dall’originale topo maschio. Infine, i ricercatori hanno raccolto le cellule uovo e le hanno accoppiate con normali topi di sesso maschile. Il risultato è stato quello di una prole di sesso maschile e femminile che aveva i cromosomi dei due padri.

Richard R. Berhringer, coordinatore dello studio, ha spiegato che con una variazione della tecnica si potrebbero generare anche spermatozoi da donatori femmine e generare una progenie anche da due madri.

admin

Condividi con un amico