Home » Benessere » Sigo: in Italia pochi consultori e mal distribuiti

Sigo: in Italia pochi consultori e mal distribuiti

Nel corso degli anni il numero dei consultori familiari è diminuito a dismisura. Nel nostro Paese ce ne sono circa duemila, mentre dovrebbero essere oltre trentamila.

A rivelarlo la Sigo (Società italiana di ginecologia e ostetricia) durante il convegno ‘Adolescenti, sesso, internet e tv: comportamenti virtuali e rischi reali’.

Ebbene tra i problemi principali ci sarebbe la carenza di personale. Le figure che tendono a mancare sono pediatri, infermiere pediatriche e assistenti sanitarie.

Il 55 % degli operatori sostiene, infatti, che anche i consultori pubblici siano di buona qualità, ma numericamente insufficienti e distribuiti sul territorio nazionale.

La Regione che ne ha di più è l’Emilia Romagna (204 consultori), mentre quella più organizzata per i corsi di educazione sessuale è la Toscana.

admin

x

Guarda anche

Gravidanza: in Italia cala il numero delle baby mamme

Cala in Italia il numero delle baby mamme. Gli ultimi dati, riportati in un rapporto ...

Condividi con un amico