Home » Benessere » Conosciamo le principali malattie otorinolaringoiatriche

Conosciamo le principali malattie otorinolaringoiatriche

Le più importanti malattie otorinolaringoiatriche sono i disturbi a naso, gola e orecchio. Le malattie di origine microbica o virale, come faringite, tonsillite, otite e sinusite che predominano soprattutto nel periodo invernale, rinite allergica caratteristica dei mesi primaverili.

Poi ancora poliposi nasale e noduli della laringe che sono tra le principali malattie infiammatorie croniche più frequenti, mentre il carcinoma della laringe è una neoplasia otoiatrica.

Ma non è tutto. Ci sono poi sordità, vertigini e disartria, patologie di origine neurovascolare che aumentano con l’avanzare dell’età e con accidenti vasculopatici.

L’udito e la voce vanno preservati: è fondamentale porre attenzione evitando le patologie da rumore, mentre l’igiene vocale è da consigliare a particolari categorie professionali.

Il fumo di sigaretta, poi, è responsabile di faringiti e laringiti croniche e può causare il tumore della laringe. Ebbene per chi soffre di queste patologie, si consiglia di smettere di fumare al più presto. Un abbassamento prolungato della voce, che non passa in pochi giorni, deve mettere in allerta, può essere, infatti, sintomo di noduli alle corde vocali, ma anche di tumore della laringe.

La sordità nell’anziano, va affrontata e corretta per recuperare una buona qualità di vita, così come i programmi di logopedia che possono dare risultati eccellenti nei pazienti colpiti da ictus laringectomizzati.

Sintomi:
– disartria;
– disfonia;
– dispnea;
– odinofagia;
– starnuto;
tosse.

Segni:
– emoftoe;
– espettorato;
– essudato tonsillare;
– linfoadenopatia;
– nistagmo;
– noduli;
– rinorrea;
– segno di Romberg.

Esami:
– audiometria;
– elettrocardiogramma;
– esame del cavo orale e della faringe;
– esami del sangue;
– esami delle urine;
– laringoscopia;
– otoscopia;
– potenziali evocati;
– prove vestibolari;
– radiografia del torace;
– RMN cranio;
– TAC rocche petrose;
– tampone faringeo.

Principali malattie otorinolaingoiatriche:
– edema della glottide;
– faringite;
– labirintite;
– laringite;
– noduli alle corde vocali;
– otite;
– otosclerosi;
– palatoschisi;
– poliposi nasale;
– rinite;
– russamento;
– sindrome delle apnee notturne;
– sindrome di Ménière;
– sinusite;
– sordità;
– tonsillite;
– tumore della laringe.

Per un approfondimento di questi argomenti visitare il sito:
www.sapere.it/sapere/medicina-e-salute/il-medico-risponde/le-malattie-dell-uomo/malattie-otorinolaringoiatriche.html

admin

x

Guarda anche

Otite, boom di casi tra i bambini in estate

In estate si registra un boom di casi di “otite del nuotatore” soprattutto tra i ...

Condividi con un amico