Home » Benessere » Pillola del giorno dopo alle minorenni: in aumento le malattie sessualmente trasmissibili

Pillola del giorno dopo alle minorenni: in aumento le malattie sessualmente trasmissibili

Secondo uno studio condotto da Sourafel Girma e David Paton della Nottingham University rendere disponibile gratuitamente la pillola del giorno dopo alle minorenni non ha ridotto il tasso delle gravidanze indesiderate tra le adolescenti, ma ha incoraggiato maggiormente i rapporti sessuali non protetti.

Paton ha spiegato “Pensiamo che offrire la pillola del giorno dopo gratuitamente non abbia avuto l’effetto desiderato di ridurre le gravidanze in età adolescenziale, ma ha aumentato le infezioni sessualmente trasmesse”.

Lo studio è stato pubblicato su telegraph.co.uk, e mette in risalto che il tasso di gravidanze per le ragazze al di sotto dei 16 anni (in Gran Bretagna tra i più alti dell’Europa occidentale) è rimasto lo stesso, i tassi delle malattie sessualmente trasmesse sono aumentati del 12% in quelle aree in cui la pillola era disponibile gratuitamente in farmacia.

admin

x

Guarda anche

Tra i giovani allarme per fumo, alcol e sesso non protetto

Allarme tra i giovanissimi per i rischi legati a fumo, alcol e sesso non protetto. ...

Condividi con un amico