Home » Benessere » Oms: il colesterolo alto uccide 17 milioni di persone ogni anno

Oms: il colesterolo alto uccide 17 milioni di persone ogni anno

Il colesterolo alto miete ogni anno oltre 17 milioni di vittime. Le malattie cardiovascolari, infarto e ictus in primis, in presenza di colesterolo alto trovano terreno fertile.

Per questo l’Oms lancia un allarme dopo aver condotto il piu’ grande studio sul tema, coinvolgendo circa 147 milioni di persone.

Ebbene l’Organizzazione mondiale della Sanita’ sottolinea che la maggior parte delle persone con livelli elevati di colesterolo non riesce a ricevere le cure necessarie per ridurre il rischio di malattie cardiovascolari.

Molte di esse vivono in Inghilterra, Germania, Giappone, Giordania, Messico, Scozia, Thailandia e Stati Uniti e non sanno che hanno bisogno di curarsi e che le terapie sono facilmente accessibili con medicinali a basso costo.

Tale studio è stato pubblicato sul Bollettino dell’Oms ed e’ il primo a mostrare l’entita’ del divario che esiste con il trattamento per il colesterolo alto.

Solo in Thailandia, il 78% degli adulti intervistati non era al corrente di essere a rischio, mentre in Giappone al 53% degli adulti sono stati riscontrati alti livelli di colesterolo ma non curati.

Per questo con dei semplici accorgimenti è possibile prevenire malattie cardiache e ictus, basta modificare il proprio stile di vita smettendo di fumare, praticando sport e mangiando sano.

admin

x

Guarda anche

Oms, 1 bambino su 10 nasce prematuro

Ogni anno nel mondo più di un bambino su 10 nasce prima del tempo, pari ...

Condividi con un amico