Home » Benessere » Riflessologia plantare, un vero toccasana

Riflessologia plantare, un vero toccasana

Con pochi massaggi ben fatti, si possono ottenere validi risultati per l’eliminazione di tossine nel sangue, per alleviare dolori e ansie, per guarire l’insonnia, per vene varicose e cellulite e in alcuni casi funziona anche per malattie croniche. La riflessologia plantare va a toccare dei punti cardine sulla mappa molto complessa dei nostri piedi, che corrispondono ognuna a un organo interno, portando benessere a tutto il corpo. Da un attento esame del piede si può trarre anche una diagnosi delle malattie e considerazioni sul carattere e le abitudini di vita della persona. Inoltre avere un piede sano e ben curato porta a una postura e un andamento corretto evitando anche complicazioni alla schiena.

La riflessologia uso lo stesso principio dell’agopuntura e dello shiatsu; ogni piede a ben 36 punti cardine, 36 punti quindi che corrispondono ai nostri organi interni, ma non solo i piedi. Anche nelle mani è la stessa cosa, anzi le mani sono ancora più complesse perchè hanno ben 46 punti stimolanti dai quali passa l’energia stimolata dal massaggio per agire sul dolore o sul disturbo subìto. E’ certamente una pratica da scoprire per chi ancora è nel dubbio, certo non fa male e in questi casi la curiosità è d’obbligo.

admin

x

Guarda anche

Salute, cresce l’interesse per la medicina alternativa

Viene chiamata “alternativa”, “non convenzionale” o “complementare”: sono tanti i modi con cui si fa ...

Condividi con un amico