Home » Benessere » Batterio killer, salgono a 14 le vittime in Germania. Paura in Europa

Batterio killer, salgono a 14 le vittime in Germania. Paura in Europa

Continua a terrorizzare la Germania l’epidemia killer di Escherichia COli (E. Coli). Il bilancio delle vittime è ora di 14 decessi in Germania. Il batterio killer, arrivato presumibilmente da una partita di cetrioli contaminati, è già arrivato in Francia e sta iniziando ad impaurire gli altri Paesi europei ma in Italia non sono stati finora registrati casi di infezione.

Mercoledì arriveranno i risultati delle analisi condotte dagli esperti della Commissione Europea in Spagna e il Belgio ha nel frattempo bloccato le importazioni di cetrioli dalla Spagna. Più drastica la misura attuata dalla Russia che ha bloccato tutte le importazioni di verdure fresche da Spagna e Germania. In Italia invece i Nas hanno sequestrato 7 quintali di cetrioli per eseguire delle analisi.

Delle 14 vittime in Germania si contano 12 donne e soli 2 uomini mentre le autorità sanitarie locali confermano ancora solo 3 decessi. Ma la situazione potrebbe peggiorare in fretta e a Berlino si è tenuto oggi il primo vertice della autorità sanitarie locali e regionali. Dal meeting è emerso che è lecito aspettarsi un aumento esponenziale dei casi.

Bruxelles, comunque, al momento non ritiene necessario bloccare totalmente le importazioni di cetrioli dalla Spagna. Si resta quindi in attesa dei risultati delle analisi sui campioni di acqua e terra prelevati a Malaga e Almeria per capire se i cetrioli, difiniti ormai “killer”, siano effettivamente la causa del contagio.

admin

x

Guarda anche

Nuovo farmaco contro i “super batteri”

I batteri hanno da poco imparato a ingannare l’uomo e sono diventati resistenti, potenti ma ...

Condividi con un amico