Home » Benessere » Batterio killer: una variante di E.Coli letale e resistente

Batterio killer: una variante di E.Coli letale e resistente

Il Batterio killer, una variante di E.Coli che ha finora causato la morte di 17 persone e infettato oltre 1500 persone in Europa, potrebbe essere la variante dell’Escherichia Coli piu’ letale della storia secondo gli esperti.

L’epidemia è partita dalla Germania che è tuttora il Paese più colpito. In un primo momento le autorità tedesche avevano ipotizzato che la causa dell’infezione fosse una partita di cetrioli infetti provenienti dalla Spagna ma accurate analisi svolte successivamente hanno smentito la tesi costringendo i vertici tedeschi a scusarsi con la Spagna.

La Russia ha adottato misure drastiche bloccando tutte le importazioni di verdure dall’Europa e criticando duramente l’Unione Europea per non aver saputo gestire correttamente la crisi.

Intanto il batterio killer è arrivato negli USA e sebbene il legame con la Germania resti al momento l’unico fattore comune tra le vittime la causa dell’infezione resta ancora ignota.

“Credo sia il ceppo di E.Coli più letale della storia” ha dichiarato il Dott. Robert Tauxe dei Centers for Disease Control and Prevention, spiegando che i ricercatori non hanno ancora compreso il motivo per cui il batterio killer sia diventato così resistente, tanto da mettere in dubbio l’efficacia degli antibiotici: “E’ davvero incredibile la sua resistenza”.

Molti dei pazienti infetti sono stati ricoverati in ospedale con sintomi di diarrea enteroemorragica e in molti casi i medici sono ricorsi a ricoveri in terapia intensiva e utilizzo di dialisi per far fronte alle complicazioni.

admin

x

Guarda anche

Nuovo farmaco contro i “super batteri”

I batteri hanno da poco imparato a ingannare l’uomo e sono diventati resistenti, potenti ma ...

Condividi con un amico