Home » Benessere » Allergie? Avere in casa cani e gatti non le fa peggiorare, anzi

Allergie? Avere in casa cani e gatti non le fa peggiorare, anzi

Secondo uno studio pubblicato dal Journal of Clinical & Experimental Allergy, che ha monitorato 565 persone per ben 18 anni, i bambini non corrono un più alto rischio di allergie se hanno in casa cani e gatti, anzi, in certi casi la loro presenza potrebbe addirittura ridurre il rischio di allergia!

I bambini sono stati osservati fino all’età adulta da un’equipe di ricercatori dell’Henry Ford Hospital di Detroit, che hanno verificato la presenza di animali domestici nelle case dei soggetti e l’eventuale insorgere di allergie con una semplice analisi del sangue, sui soggetti ormai 18enni.

Il primo anno di vita sarebbe il più critico per le allergie, quello più “pericoloso”, ma ci sono anche effetti positivi causati proprio dai teneri animali: nel caso dei neonati maschi, se in famiglia c’è un cane il rischio di allergia è dimezzato, mentre per i gatti la protezione riguarda sia maschi che femmine. Quindi avere un animale in casa, anche fin da piccolissimi, non costituisce di per sé un rischio di contrarre allergie.

admin

x

Guarda anche

Aumenta il numero dei bambini allergici: messe a punto nuove strategie di prevenzione

Aumenta vertiginosamente il numero dei bambini allergici in Italia. Secondo le stime più recenti, negli ...

Condividi con un amico