Home » Benessere » Nuova speranza contro il cancro

Nuova speranza contro il cancro

La ricerca contro il male del secolo va avanti e promette bene, man mano che molti elementi nuovi vengono allo scoperto. La scienza non vuole certamente illudere nessuno e ogni esperimento va testato a lungo prima di cantare vittoria, ma si può comunque parlare di piccoli passi avanti.

Gli studi genetici, infatti, stanno lentamente mettendo a punto nuove cure in grado, in futuro, di sostituire le chemioterapie. Osservando i comportamenti dei geni delle neoplasie si cerca di capire come si comportino e di agire dunque di conseguenza per poterli ostacolare o fermare. L’idea è quella di creare dei farmaci “personalizzati”, capaci cioè di seguire esclusivamente quel tale gene tumorale e provvedere a bloccarlo sul posto, coinvolgendo al minimo il resto dell’organismo. Ciò eliminerebbe tutti quegli effetti collaterali fastidiosi legati alla chemioterapia e i danni che questi possono causare.

Questi farmaci specializzati, detti anche “bombe intelligenti”, colpiscono il punto esatto per cui sono state create e facilitano il trattamento dei pazienti malati di tumore. Essi infatti potranno essere somministrati anche a livello orale, oppure iniettati in una sola seduta ambulatoriale, evitando i lunghi ricoveri.

Certo, inizialmente verranno affiancati ai trattamenti tradizionali, per verificarne l’efficacia. Tuttavia i test sembrano già sulla buona strada per far ipotizzare che in futuro questi farmaci saranno indipendenti e in grado di bloccare il problema cancro sul nascere

admin

x

Guarda anche

Si curava con “la dieta vegana” ma il tumore la uccide

Era diventata famosa per aver dichiarato a tutto il mondo di aver sconfitto il cancro ...

Condividi con un amico