Home » Benessere » Insonnia, raffreddare il cervello per sconfiggerla e dormire bene

Insonnia, raffreddare il cervello per sconfiggerla e dormire bene

Raffreddare la testa prima di andare a dormire può aiutare a superare l’insonnia. E’ quanto emerso da uno studio dell’Università di Pittsburgh che ha sviluppato un apposito casco refrigerante che aiuterebbe chi soffre di insonnia a dormire meglio.

Adagiarsi tra le braccia di Morfeo per molti è un vero miraggio e a nulla servono i vecchi rimedi come la “conta delle pecorelle”. La scienza pero’ sembra poter venire in aiuto di chi soffre di insonnia.

La ricerca statunitense, presentata ad un convegno delle Associated Professional Sleep Societies, ha sviluppato un particolare casco dotato di tubi e pompe in grado di raffreddare la testa in corrispondenza della corteccia prefrontale del cervello. Lo studio è stato condotto su 12 donne affette da insonnia.

Dopo l’uso del casco anti-insonnia le 12 pazienti hanno beneficiato di un sonno più regolare con cicli del sonno molto vicini a quelle di altre 12 donne non affette da insonnia. Il miglioramento è stato proporzionale al tempo e all’entità del raffreddamento dato dal casco.

“Nelle persone insonni la corteccia prefrontale è iperattiva e tiene sveglio tutto l’organismo. Raffreddando la corteccia prefrontale il metabolismo di chi soffre di insonnia rallenta regalando finalmente il sonno tanto invocato” hanno dichiarato gli autori.

admin

0 Commenti

  1. Molto interessante, io d’estate mi bagno sempre la testa per non soffrire il caldo, ma non sapevo che avesse effetti benefici anche da questo punto di vista. Sicuramente proverò a farlo: non ho problemi di insonnia, ma questi esperimenti mi intrigano sempre.

  2. interessantissimo! Io soffro da sempre di insonnia, qualcuno sa dirmi dove e come reperire il casco rifrigerante? grazie

x

Guarda anche

Ecco perché vostro marito parla (e si arrabbia) nel sonno!

E poi dicono che sono le donne, quelle che chiacchierano, che non sanno stare mai ...

Condividi con un amico